Alessandro Bosticco foto

Alessandro Bosticco

Sono decenni che sbevazza impersonando il ruolo del sommelier, della guida enogastronomica, del giornalista e più recentemente del docente di degustazione. Quest’ultimo mestiere gli ha permesso di allargare il gioco agli alimenti e bevande più disparati: ne approfitta per assaggiare di tutto con ingordigia di fronte ad allievi perplessi, e intanto viene chiamato “professore” in ambienti universitari senza avere nemmeno una laurea. Millantando una particolare conoscenza degli extravergini è consulente della Nasa alla ricerca della formula ideale per l’emulsione vino-olio in assenza di gravità.

Insegnando s’impara

Di mestiere, faccio l’insegnante. Mi chiamano docente, food educator, più spesso “profe”. Insegno la degustazione, beninteso: una materia inconcepibile quando studiavo io e anche dopo, quando facevo il cameriere o la guida enoturistica. Le mie materie sono vino e olio più che altro, ma niente è più interdisciplinare del cibo per cui si può andare … Continued