Pasquale Porcelli foto

Pasquale Porcelli

Non ho mai frequentato nessun corso che non fosse Corso Umberto all’ora del passeggio. Non me ne pento, la strada insegna tanto. Mia madre diceva che ero uno zingaro, sempre pronto a partire. Sono un girovago curioso a cui piace vivere con piacere, e tra i piaceri poteva mancare il vino? Degustatore seriale, come si dice adesso, ho prestato il mio palato a quasi tutte le guide in circolazione, per divertimento e per vanità. Come sono finito in Winesurf? Un errore, non mio ma di Macchi che mi ha voluto con sé dall’inizio di questa bellissima avventura che mi permette di partire ancora.

In ricordo di Severino Garofano

Pasquale Porcelli traccia un breve ricordo di Severino Garofano, un uomo che la “colonna pugliese” di Winesurf ha avuto la fortuna di conoscere molto bene.

L’aglianico del Sannio e i suoi fratelli

Qui l’Aglianico è l’uva rossa da vino dominante, quella sulla quale i produttori puntano maggiormente per produrre qualità. Non è infatti un caso che i vini a base di Aglianico che abbiamo assaggiato nella nostra trasferta in Sannio rappresentassero l’80% dei vini rossi in purezza che ci sono stati proposti.

Trefinos: una storia lunga 250 anni

La fabbrica di tappi Trefinos si trova a Palafrugell, un piccolo paesino vicino a Girona, a nord di Barcellona, ma il suo cuore lo dovete cercare nella piccola cittadina di Agullana a pochi chilometri dal confine francese. E’ qui che si trova la più importante foresta di querce da sughero della Spagna e forse anche la più antica.

Degustazioni Sannio: le migliori Falanghina e molto altro

Per avere un’idea della grandezza del territorio che prende tutta la provincia di Benevento bastano alcuni numeri : 10 mila ettari vitati, 7.900 produttori, 1 milione di ettolitri di vino, al primo posto in Campania nella produzione di reddito agricolo derivante da economia vitivinicola

Terroir Marche: averne di manifestazioni così!

A Terroir Marche si respira un aria rilassata, amichevole, quasi familiare. I produttori stanno bene tra di loro e fanno star bene anche gli altri quelli che si avvicinano ai loro vini. Come dice Alessandro Bonci, presidente del Consorzio :”I produttori di Terroir Marche hanno in comune la pratica rigorosa di una viticoltura biologica e … Continua a leggere

Il 20-21 maggio a Macerata Terroir Marche Festival 2017

Quest’anno l’interessante manifestazione che  riunisce molti produttori vitivinicoli biologici marchigiani, si svolgerà nel centro storico di Macerata. Oltre agli spazi espositivi dei produttori marchigiani il Festival ospiterà aziende sia  della Borgogna dell’associazione Artisans-Vignerons de Bourgogne du sud  che della Mosella dell’associazione Ecovin Mosel. Interessantissimi si annunciano i laboratori, ma anche tutte le altre manifestazioni che … Continua a leggere