Gavi DOCG 2019 Mine1 min read

Il Gavi mi sta simpatico, è un rapporto cominciato col piede giusto che ancora non mi ha deluso, regalandomi la scoperta di un vitigno e un gruppo di colleghe diventate all’imprinting amiche. Vi pare poco? Quando Gavi Mine 2019 è atterrato sulla mia tavola, lo ammetto, aveva già un posticino nel mio cuore. Se aggiungete prodotto da una donna da una selezione delle uve degli 11 comuni della denominazione…

Profumo di lime e mela verde, guizzo minerale, biancospino armonizzante, parte anche lui col piede giusto e non si smentisce in bocca, dove freschezza e sapidità accendono le papille. Il suo giallo paglierino scarico è invece bugiardo, perchè intensità e persistenza vanno un po’ oltre le aspettative.

In enoteca a 12,50 euro: è già nella lista dei vini da buonumore estivo.

Barbara Amoroso

Giovanissima  e appassionatissima di vino e soprattutto ” liquidi con qualche grado in più”. Punto di riferimento del giornale per tutto quanto riguarda il mondo dei superalcolici.


LEGGI ANCHE