Gianpaolo Giacomelli foto

Gianpaolo Giacomelli

È nato a Lerici, vive a Castelnuovo Magra ed è quindi uomo di confine tra Toscana e Liguria. Al momento della "scelta" ha deciso di seguire la passione per le cose buone invece del comodo lavoro dietro una scrivania. Così la "scelta" lo ha portato a Londra a frequentare i corsi per Master of Wine, finendo tempo e soldi prima di arrivare agli esami. A suo tempo ha aperto un winebar, poi un’enoteca e alla fine un circolo dove si susseguono serate enoiche. Fa scorribande enoiche assaggiando tutto quello che può, alla ricerca sempre di nuovi vini. Ha collaborato con varie guide vini primi di dedicarsi anima e corpo a Winesurf.

Preghiera dell’assaggiatore

Molti giornalisti, assaggiatori, blogger etc. sono ormai al sesto giorno di viaggio tra le Anteprime Toscane. Si dorme poco, si assaggia molto e si viaggia tantissimo. Moltissimi di noi sono ormai più che convinti che questa carovana non serva davvero a nessuno.

Anteprima vini Toscana giorno 1: Chianti Lovers

Oggi andava in scena Chianti Lovers, l’evento dedicato ai mille colori del Chianti toscano: Rufina, Montespertoli, Colli Aretini, Montalbano, Colli Fiorentini, Colline Pisane, Colli Senesi, vini base, riserve etc. Denominazioni che fanno da corona a quella che è la zona del Chianti Classico e che andrà in scena da domani 12 febbraio.

Viaggio nel pianeta Breganze e nell’arcipelago Vespaiola

A nord di Vicenza, alla base delle colline che separano la Pianura Padana dall’arco alpino, una serie di piccoli paesi custodiscono una delle più importanti produzioni di vino passito d’Italia. Ma non solo. Vi raccontiamo un viaggio alla scoperta di questa zona ricca di storia, cultura e vini.

Sospesi tra mare e cielo, cioè Wineup

Spunti, riflessioni, profumi, sapori, colori continuano ad affollare la mente in una sbornia di cose viste e ascoltate, assaggiate ed annusate. Insiste il profumo dalle cucine di una città più viva che mai, ma soprattutto , ovunque ti giri, i colori di un mare che si perde nei colori del cielo; sembra di stare sospesi, tra cielo e mare, trasportati dagli eventi di un programma quasi mai rispettato; appuntamenti che cambiano, nascono, vengono soppressi, ritardano…ma tutto con grande scioltezza e tranquillità.