Insalata di riso selvaggio

Questa ricetta di pollo  è un primo piatto e servirà per 4 persone; ci vorranno circa 60 minuti per prepararla più il tempo per il raffreddamento.

Ingredienti

 Tutti gli ingredienti dovrebbero essere preferibilmente biologici.

– 320 gr di riso selvaggio (o altro riso a cottura più rapida)

– 400 gr. di petto di pollo

– 4 uova

– 8 pomodori secchi

– 16 pomodorini pachino

– erbe aromatiche fresche, rosmarino, mirto salvia, aglio

– 4 cucchiai di olio evo

– sale quanto basta

Preparazione

 Cuocete il riso secondo i tempi di cottura, di solito un selvaggio necessità di circa 45 minuti. Intanto preparate la frittata sbattendo le uova e aggiungendo anche un trito di erbe aromatiche e sale per dare migliore sapidità.

Cuocete molto bene in padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

A parte cuocete con un altro cucchiaio di olio anche il petto di pollo tagliato a fettine anch’esso aromatizzato con il sale e il trito di aromatiche.

Dovrà essere ben cotto quasi sbruciacchiato.

Tagliate in quattro i pomodorini freschi e poi metteteli nell’insalatiera aggiungendo un pizzico di sale.

Tagliate i pomodori secchi a listarelle.

Riducete a piccoli pezzi sia la frittata che il petto di pollo e aggiungete tutto nell’insalatiera. Scolate il riso, freddatelo e mescolatelo agli ingredienti nell’insalatiera.

Aggiungete i due cucchiai di olio ed eventualmente aggiustate di sale.

Lasciate riposare in frigo per circa un’ora o anche due.

Prima di servire in tavola girate bene il tutto e impiattate.

Consigli

 Un piatto adatto a questi caldi torridi a cui si abbina bene un rosato, magari di sangiovese.

 

Sano e gustoso con Marco Bechi

Marco Bechi

Marco Bechi, da sempre appassionato di cibo e cucina, per anni è stato responsabile Slow Food di Siena. Chef, blogger e fotografo.


LEGGI ANCHE